Skip to main content
  • Leadimage Naturschutzprojekt Nashorn Lewa
    Breitmaulnashörner in der Lewa Wildlife Conservancy in Kenia
    Grevyzebra in der Lewa Wildlife Conservancy in Kenia
    Netzgiraffe in der Lewa Wildlife Conservancy in Kenia
    Lewa Wildlife Conservancy in Kenia
    Lewa Wildlife Conservancy in Kenia

    Lewa

    Il partner di Tutela Ambientale dello zoo di Zurigo in Kenia è il Lewa Wildlife Conservancy. La riserva è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e ospita animali a rischio d’estinzione, come i rinoceronti bianchi e neri, gli elefanti e le zebre di Grevy. Per la loro protezione ci affidiamo solo a personale altamente formato, ai partner della regione e al supporto della popolazione locale.

    SFIDE

    Il bracconaggio e la perdita dell’habitat naturale sono una minaccia terribile per i rinoceronti e gli elefanti africani. Soprattutto la caccia illegale di corna e avorio sono la minaccia più grande per i rinoceronti bianchi e neri. Secondo la Lista Rossa delle specie animali a rischio di estinzione, il rinoceronte nero è quello più minacciato. Negli anni 90’, si contavano soltanto ancora 2500 esemplari in tutta l’Africa, di cui 400 in Kenia. Grazie al grande impegno di protezione e a un efficace gestione di ripopolamento, è stato possibile aumentare lentamente il patrimonio zootecnico. Ad oggi in Kenia vivono circa 800 rinoceronti neri e oltre 600 rinoceronti bianchi, di cui il 15 % a Lewa. La percentuale di crescita a Lewa è così grande che è stato necessario trasferire gli animali in altre aree protette che garantiscono lo stesso standard di protezione.

    Presentazione del progetto di tutela della natura di Lewa

    Diversi team, la cui attrezzatura e salari sono finanziati da noi, lavorano a stretto contatto per debellare il bracconaggio. La protezione degli animali è assicurata dai corpi di protezione. I membri dei team antibracconaggio hanno completa funzione di polizia e sono incaricati dal regime keniano. Sono addetti alla pattuglia della riserva, ma vengono spesso chiamati anche per indagare sui furti di bestiame e denunce di effrazione commessi fuori della riserva. Negli ultimi anni, il team antibracconaggio ha notevolmente implementato il sistema di sicurezza nelle comunità circostanti. Grazie al nostro contributo, è stato possibile attrezzare l’elicottero in modo da poterlo far volare anche di notte. Nonostante tutte le misure di sicurezza implementate e i grossi sforzi dei team, sussiste sempre la minaccia di bracconaggio, soprattutto di notte. Ma con l’elicottero ora è finalmente possibile far arrivare velocemente in loco, il corpo di protezione armato.

    Per la lotta al bracconaggio si impiegano anche animali. I cani poliziotto, i cosiddetti Tracker Dogs, fanno parte insieme ai loro conduttori, dell’unità antibracconaggio. I cani sono in grado di seguire le tracce dei bracconieri e ladri di bestiame anche su grosse distanze e sono in grado di trovare tracce odorose dal luogo del crimine fino ad un bracconiere anche dopo molto tempo. Per questo motivo i cani vengono portati in tribunale per la deduzione della prova. Grazie al nostro supporto, è stato possibile reperire i cani, farli istruire dai loro conduttori e finanziare l’auto di pattuglia.

    Numero di rinoceronti vittime di bracconieri

    Grazie agli instancabili sforzi di protezione, dal 2013 nel Lewa Wildlife Conservancy solo tre rinoceronti sono state vittime dei bracconieri.

    Tabelle Poaching Lewa Nashorn
    Helikopter überfliegt die Lewa Wildlife Conservancy in Kenia.

    I rinoceronti hanno bisogno di essere protetti con i mezzi più moderni, 24 ore su 24.

    Tracker Dogs mit ihren Hundeführern.

    I cani inseguitori Jack e Zack con i loro conduttori Solomon e Lawrence

    Numerosi team di ricerca tracciano la riserva per il rilevamento dei dati. Osservano gli animali, documentano lo stato di salute, le composizioni sociali dei branchi e danno una panoramica dello sviluppo della popolazione. Vige una particolare attenzione ai rinoceronti e alle zebre di Grevy. Per le specie a rischio di estinzione, persino ogni singolo animale è di vitale importanza. Per questo motivo, i veterinari sono un’altra importante fonte di supporto per la protezione della natura.

    Zebra Untersuch Lewa

    Il veterinario si prende cura dello zebrallo di zebra di Grevy sotto narcotico. Offre circa 200 servizi l’anno.

    Il successo che abbiamo riportato con il nostro partner a Lewa, è dovuto alla stretta collaborazione con gli abitanti locali. È di valore inestimabile che la cultura del rapporto uomini-animali venga supportata dalle comunità circostanti. Per migliorare le condizioni di vita degli essere umani, una parte del nostro programma prevede la collaborazione di diverse scuole e cliniche, nonché di un centro di formazione ambientale, dove i bambini e gli adulti possono venire a contatto con i temi relativi alla tutela dell’ambiente e alla protezione della natura.

    Kinder Lewa Umweltbildungszentrum

    Oltre 5000 bambini e adulti visitano ogni anno il centro di formazione ambientale di Lewa.

    Inoltre, promuoviamo diversi progetti sul miglioramento dell’agricoltura sostenibile, come per esempio sistemi di irrigazione più efficienti. Per la riserva, il turismo rappresenta una importante fonte di guadagno. Grazie al turismo sono nati numerosi posti e opportunità di lavoro sia a Lewa che nei suoi dintorni. Oggi Lewa, con tutte le sue strutture, è uno dei più grandi datori di lavoro del Kenia del nord.

    L’uomo si allarga sempre di più attorno alla riserva e negli habitat naturali degli animali selvatici. E questo crea conflitti. Per fare solo un esempio, si pensi agli elefanti che durante i loro spostamenti distruggono i campi dei contadini. Noi siamo riusciti a mitigare questo conflitto al confine orientale della riserva. Da alcuni anni, una striscia recintata di 15 chilometri che si estendo lungo un ruscello, il cosiddetto corridoio degli elefanti, ha ripristinato la storica transumanza tra il Mount Kenya National Park e Lewa. Gli elefanti e molti altri animali selvatici hanno accettato di buon grado il corridoio. Il corridoio non solo consente una pacifica convivenza tra uomini e animali, ma assicura anche un importante scambio genetico tra i branchi isolati.

    Wildtierkorridor in der Lewa Wildlife Conservancy.

    Il sottopassaggio del corridoio conduce gli elefanti sotto alla strada nazionale.

    Dal 2015, sono stati aperti i recinti tra Lewa e il confinante Borana Conservancy per rinoceronti e altri animali selvatici. Oggi su questo territorio riunito vivono oltre 200 rinoceronti. Nel frattempo i rinoceronti si sono moltiplicati così bene, che grazie al nostro supporto finanziario è stato possibile trasferire oltre 50 esemplari nella riserva di Ol Pejeta e di Sera, così come nel parco nazionale di Meru. Tra non molto verrà inaugurata un’altra riserva nella comunità confinante di Il Ngwesi, dove in futuro i rinoceronti potranno essere di nuovo indigeni. I trasferimenti consentono ai rinoceronti minacciati di avere sufficiente territorio e cibo a disposizione, senza creare alcuna concorrenza tra gli animali.

    Nashorn-Translokation in Kenia.

    A Lewa sono nati oltre 100 rinoceronti neri, e alcuni di loro vivono oggi in altre riserve.

    Geoffrey Chege Lewa

    Il biologo della conservazione Geoffrey Chege, dirige a Lewa il reparto di Conservation & Wildlife, che si occupa della formazione ambientale e della cure veterinarie. Geoffrey Chege coordina i progetti in loco per lo zoo di Zurigo.

    Dr. Martin Bauert

    Il dottor Martin Bauert dirige il reparto di Conservazione della natura e animali ed è il responsabile principale dei progetti ecologici dello zoo di Zurigo. Mantiene uno scambio fitto con i responsabili del progetto a Lewa. È vicepresidente della Commissione Tecnica Svizzera per la Convenzione internazionale sulla conservazione delle specie CITES (nota anche come Convenzione di Washington).

    Lewa Wildlife Conservancy

    Unterkünfte allgemein

    Lewa House

    Lewa Wilderness

    Sirioki Lodge

    Kifaru House

    Lewa Safari Camp

    Mt. Kenya National Park & Reserve

    Mt. Kenya National Park & Reserve Unterkünfte

    Meru National Park

    Meru National Park Unterkünfte

    Borana Conservancy (Nachbar von Lewa)

    Borana Conservancy Unterkünfte

    Ngare Ndare Forest Trust (Nachbar von Lewa)

    Ngare Ndare Forest Trust Unterkünfte

    Il Ngwesi (Nachbar von Lewa)

    Iln Ngwesi Unterkünfte

    Samburu National Reserve (nördlich von Lewa)

    Samburu National Park Unterkünfte

    Ol Pejata Conservancy

    Ol Pejata Conservancy Unterkünfte

     

    Tour virtuale attraverso Lewa Wildlife Conservancy con Google Streetview.

    Lewa Naturschutzmünze

    Mit dem Kauf einer limitierten Lewa Naturschutzmünze fliesst eine Spende von CHF 50.- ins Projekt Lewa in Kenia.

    Progetto dal:
    Numero di persone che ne beneficiano:
    60'000
    Contributi diretti finora:
    CHF 2'565'000.-
    Donate ora

    Notizie da Lewa

    Leggi ora

    News