indietro

Il Parco degli elefanti Kaeng Krachan

Accanto alla Foresta pluviale Masoala, Parco degli elefanti Kaeng Krachan è la nuova carta vincente della zona orientale dello zoo di Zurigo. Ospita di elefanti indiani e altre nove specie. Molto interessante è la possibilità di gettare uno sguardo sott’acqua.

È possibile infatti che gli elefanti non siano sempre visibili attraverso la webcam.

Nel parco degli elefanti Kaeng Krachan vivono otto elefanti asiatici (Elephas maximus):

  • Maxi (m), *1969/70 in Thailandia, a Zurigo dal 15.9.1981
  • Thai (m), *11.2004 nello zoo di Hagenbeck di Amburgo, a Zurigo dal 12.8.2014
  • Ceyla-Himali (f), *7.1975 in Sri Lanka, a Zurigo dal 24.3.1976
  • Indi (f), *28.2.1986 a Burma, a Zurigo dal 8.10.1999
  • Chandra (f), *13.5.2002 allo zoo di Zurigo, genitori: Indi e Maxi
  • Farha (f), *3.5.2005 allo zoo di Zurigo, genitori: Ceyla-Himali e Maxi
  • Omysha (f), *17.6.2014 allo zoo di Zurigo, genitori: Indi e Maxi
  • Ruwani (f), *25.2.2017 allo zoo die Zurigo, genitori: Farha e Thai

Lo zoo di Zurigo ospita e alleva elefanti asiatici nell’ambito del programma europeo per le specie minacciate EEP.

Vai ai programmi di allevamento

Altre specie animali ospitate dal parco degli elefanti Kaeng Krachan: antilope cervicapra, blatta soffiante del Madagascar, maina di Bali, pollo domestico, quaglia crestata, scorpione foresta gigante dell’India, tarantola, tartaruga foglia a petto nero e tragulo minore.

Per informazioni su tutte le specie animali, consultate il glossario:

Vai al glossario

Nel parco degli elefanti Kaeng Krachan spicca in particolare il grande tetto arcuato della struttura interna, che misura 6800 metri quadri. È stato progettato in legno lamellare ed è dotato di 271 lucernari in film ETFE senza filtro UV. Ha l’aspetto di una struttura organica a rete trasparente, ricollegandosi così al bosco circostante. La struttura interna ha un diametro di 80 metri. Il tetto in legno è privo di sostegni o altri elementi di supporto all’interno.

Nella costruzione del parco degli elefanti di Kaeng Krachan è stato tenuto in grande considerazione il concetto di sostenibilità. Il materiale più utilizzato è il legno. L’ambiente è riscaldato attraverso una rete di teleriscaldamento con il sistema centrale a cippato dello zoo di Zurigo. Dal tetto viene raccolta l’acqua piovana utilizzata per l’irrigazione di superficie, per inumidire la sabbia, togliere la polvere dalle piante e per la tecnologia delle vasche. La gestione intelligente garantisce una climatizzazione della struttura interna che sfrutti il minor numero di risorse possibili.

Alcune cifre

  • Superficie dell’edificio: 5400 metri quadri
  • Volume dell’edificio: 56 000 metri cubi
  • Contenuto acqua vasca interna: 239 metri cubi
  • Contenuto acqua vasca esterna: 615 metri cubi
  • Superficie del tetto (incl. bordo): 6800 metri quadri
  • Tipo di legno: abete rosso/bianco provenienti dall’Europa
  • Numero di lucernari: 271
  • Numero di pannelli a 3 strati: 600
  • Travi di estremità: 10 200
  • Supporti: 1800
  • Viti: 500 000
  • Chiodi: 500 000

Costruzione del parco degli elefanti

Filmato accelerato della costruzione del parco degli elefanti Kaeng Krachan.
Il cantiere ripreso dall’alto.
Video dal parco degli elefanti Kaeng Krachan (playlist Youtube).

Webcam delle strutture interne ed esterne:

Vai alle webcam

Immagini panoramiche delle strutture interne ed esterne:

Vai a Panomnio

Il parco degli elefanti Kaeng Krachan su Google:

Vai a Streetview

Schwimmender Asiatischer Elefant im Zoo Zürich
Icon Elefantenschwimmen im Zoo Zürich

Tierpräsentation

Elefantenschwimmen

Sat, 27. Apr 19
10:15 Uhr
Elefantenpark
Asiatische Elefanten im Zoo Zürich
Icon Tierpräsentation im Zoo Zürich

Tierpräsentation

Elefant

Sat, 27. Apr 19
13:30 Uhr
Elefantenpark
Brunch in der Thailodge im Kaeng Krachan Elefantenpark im Zoo Zürich

Brunch

in der Thailodge

Sun, 28. Apr 19
09:15 Uhr
Elefantenpark

Altri temi