• Symbolbild Gastronomie Zoo Zürich
indietro

Sostenibilità nella ristorazione

Le imprese gastronomiche dello Zoo di Zurigo puntano sulla sostenibilità ecologica, economica e sociale, dall'acquisto sino alla trasformazione dei prodotti. I ristoranti dello Zoo fanno il possibile per utilizzare materie prime regionali, stagionali e provenienti da fonti sostenibili. Ciò significa tra le altre cose:

  • rinuncia a pesce di mare, crostacei e frutti di mare;
  • pesce proveniente solo da acque svizzere (per lo più coregone, pesce persico, lucioperca);
  • carne proveniente solo da allevamenti svizzeri rispettosi delle specie animali;
  • gelato Emmi a base di latte e panna svizzeri, senza olio di palma;
  • dolciumi Fredy's a base di cereali certificati IP-Suisse o Gemma Bio, senza olio di palma;
  • patatine fritte KADI a base di patate zurighesi fritte in olio di girasole e di colza svizzero; senza olio di palma;
  • latte, burro e uova di qualità biologica svizzera.

Lo Zoo di Zurigo rinuncia all'utilizzo di stoviglie monouso e borse di plastica. Al loro posto trovano impiego prodotti realizzati con materie prime rinnovabili: articoli di cartone ottenuti da materiale riciclato, bicchieri per bevande e vaschette in amido di mais, così come articoli prodotti con scarti di canna da zucchero e foglie di palma. Come in tutte le strutture dello Zoo, anche le imprese gastronomiche fanno uso di detergenti biodegradabili e asciugamani ad aria Dyson.