• Baustelle Kaeng Krachan Elefantenpark im Zoo Zürich
indietro

Progetto Master

Lo zoo di Zurigo è in costante sviluppo nell’ambito di un «Progetto Master».

Nuove fasi di espansione

  • 2020: savana Lewa per giraffe, rinoceronti e altri animali (15)

Pianificazione a lungo termine

  • Funivia dello zoo (16)
  • Casa delle scimmie per gorilla e oranghi (17)
  • Allestimento marino per pinnipedi, lontre e uccelli (18)
  • Steppa asiatica per ungulati (19)
Progetto Master dello zoo di Zurigo

1995: foresta nebbiosa di Sangay per orsi dagli occhiali e coati rossi (01)

1998: zone umide di Selenga per uccelli acquatici (02)

2001: montagne himalayane per leopardi delle nevi, tigri siberiane, piccoli panda e lupi (03)

2002: Zoolino per animali da reddito e animali domestici (area di incontro) (04)

2003: foresta pluviale Masoala per piante e animali del Madagascar (05)

2006/2007: foresta secca di Gir per leoni dell’India e per la lontra dalle piccole unghie asiatica (06)

2008: monti Semien per gelada e stambecchi (07)

2012: Pantanal per scimmie scoiattolo, formichieri, fenicotteri e altri animali (08)

2013: Ingresso principale con area visitatori e centro visitatori (09)

2014: parco degli elefanti Kaeng Krachan per elefanti asiatici (11) e Masoala Express (10)

2015: steppa mongola per yak, cammelli e capre cashmere (12)

2016: Completa modernizzazione e riprogettazione dell'acquario (13)

2018: trasformazione della casa Africa in installazione Australia (14)